Il fazzolettone

Il fazzolettone è il simbolo di appartenenza al gruppo scout di cui riporta i colori.

La storia del nostro fazzolettone comincia prima che il gruppo Pisa 3 fosse fondato, addirittura prima che la stessa AGESCI esistesse.
In origine il Pisa 1 era un gruppo AGI (Associazione Guide Italiane) ed aveva il fazzolettone blu con una fettuccia bianca. In seguito alla fusione dell’AGI con l’ASCI (Associazione Scout Cattolici Italiani), una squadriglia maschile, che all’epoca era “autonoma”, si unì al Pisa 1 e venne aggiunta una fettuccia rossa sul bordo.
Quando poi il gruppo si scisse in Pisa 1 e Pisa 3 vennero aggiunte le “spighette” grigia sulla fettuccia rossa per il Pisa 1 e rossa sulla fettuccia bianca Pisa 3.

Da allora il fazzolettone non ha subito modifiche sostanziali.

Istruzioni storiche per la realizzazione del fazzolettone del gruppo Pisa 3

Un pensiero su “Il fazzolettone

  1. La storia del fazzolettone…l’ultimo campo da ASCI ed AGI separati se ricordo bene fu Sassetta 1977…Nel 1978 a Vallicelle mi sa s’era già uniti comunque si fece il campo insieme. Noi dell’ASCI Pisa 3 (Parrocchia di S. Pio X) avevamo il fazzolettone blu con righe rosse e gialle. Il Pisa 1 era blu con righe bianche. Ma non eravamo una squadriglia autonoma: c’erano le volpi (la mia, Coki, Roberto Lazzerini, etc.), i lupi (il mi’ fratello, Federico Eligi, Andrea Martinelli, Alessandro Gallo, etc.) e le tigri (Andrea Ruggeri, Sergio Prodi, Paolo Stefanini, etc.). e si andò tutti come Pisa 1 (noi apportando il rosso allo storico del Pisa 1) di sede con le bimbe a S. Caterina…poi la scissione etc. etc.

Lascia un commento